Lettera del Presidente

La Lettera del Presidente

lettera del presidente

Cari amici,

ci avviamo alla fine di questo anno sociale con tanti progetti realizzati e altri in essere. Se guardiamo a ciò che abbiamo attuato in questi due anni, nonostante tante difficoltà, possiamo dire che abbiamo realizzato qualcosa di straordinario.

Ogni evento ha brillato per qualità, professionalità e inventiva.

Il 2021 ha visto concretizzarsi varie iniziative; innanzitutto il progetto “Creative Professionals: internazionalizzazione delle carriere musicali – 2021” per il quale ANDCI ha avuto il massimo del punteggio di 100/100 ai fondi extra FUS del Ministero della Cultura. L’importanza culturale e formativa dell’iniziativa è stata riconosciuta anche da importanti istituzioni nazionali ed internazionali, che ne hanno condiviso la partnership aderendo all’attuazione della stessa: la Città di Assisi, la Società Dante Alighieri, la School of Music della University of Missouri – Columbia (USA), la Casa Editrice PH Publishers – Publisher of International Choral Music (Germania); ogni istituzione ha voluto aderire e promuovere il progetto, nella convinzione dell’importanza della valorizzazione della cultura corale italiana e internazionale.

L’attuale edizione ha dunque confermato e ampliato le proposte che avevamo intrapreso lo scorso anno durante una fase iniziale, attuata in occasione dell’assemblea dell’ottobre 2020. Nella fase preparatoria non sapevamo se l’emergenza sanitaria ci avrebbe permesso di realizzare ciò che stavamo programmando, ma nonostante le difficoltà, abbiamo scommesso sulla buona sorte e così abbiamo coinvolto competenze ed esperienze professionali di grande valore di fama internazionale.

Voglio ribadire che ANDCI ha obiettivi specifici atti a favorire quel processo cognitivo esperienziale implementativo che fanno parte del processo individuale del long life learning, ossia della formazione permanente dei direttori di coro.

Abbiamo realizzato la prima edizione del Concorso Internazionale di Composizione Corale su testi di Dante Alighieri dal titolo “…a riveder le stelle”, con la direzione artistica di Mauro Marchetti e il supporto del Comitato Scientifico. La finalità è di promuovere in campo internazionale nuove composizioni corali con testi poetici in lingua italiana, nell’ambito delle celebrazioni previste in occasione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. Sono state presentate 105 composizioni provenienti da 16 Paesi. La Giuria internazionale era così composta: Roberto Brisotto (Italia), Javier Busto (Spagna), Alessandro Kirschner (Italia), Ko Matsushita (Giappone), Vytautas Miškinis (Lituania). Tre le opere vincitrici alle quali sono stati riconosciuti tutti i premi in palio: € 1500 alla prima – Al sommo d’una porta di Paolo Orlandi, € 750 alla seconda – Tutti li mei penser parlan d’amore di Eddy Serafini, ed € 350 alla terza – O Padre nostro di Michal Malec. Queste composizioni sono state pubblicate nella rivista DIRIGO e saranno eseguite in anteprima rispettivamente da: Coro Città di Roma (Italia), Batavia Madrigal Singers (Indonesia) e Sofia VokalEnsemble (Svezia). L’esecuzione è prevista nel marzo 2022 con diffusione video sui vari canali multimediali.

Il Campus Corale Internazionale di Assisi, con una partecipazione di 180 presenze. Corsi, incontri, seminari, reading session. Queste le attività realizzate per le quali hanno prestato la loro opera professionale i maestri: Z. Randall Stroope, R. Paul Crabb, Andrea Basevi, Angelo Bernardelli, Ennio Bertolotti, Roberto Brisotto, Manolo Da Rold, Padre Matteo Ferraldeschi, Claudio Ferrara, Elisa Gastaldon, Mario Giorgi, Anna Kaira, Alessandro Kirschner, Matteo Magistrali, Mauro Marchetti, Enrico Miaroma, Cristina Maugeri, Paolo Orlandi, Stefano Puri, Franco Radicchia, Maurizio Santoiemma, Catharina Scharp, Riccardo Schioppa, Annalisa Spadolini, Giorgio Susana, Tommaso Ziliani.

Le interessanti tematiche trattate: Autori americani emergenti, Canto Gregoriano, Canto Ortodosso, Codice di Las Huelgas, Incontri con gli autori, Laudario di Cortona, Polifonia Italiana, Popolare e pop italiano, Tecnica di direzione di base e avanzata, Tecnica vocale, Laboratori e formazione per i direttori di cori di voci bianche e cori scolastici, e la musica nel sistema scolastico italiano.

I 12 brani presentati per la Reading Session sono stati pubblicati da Sonitus col titolo ANDCI Collection Vol. I.

Il successo di Assisi trova riscontro anche nella presenza della Senatrice Loredana Russo, membro della 7° Commissione permanente – Istruzione pubblica, beni culturali, che ha presenziato ai lavori del Campus.

ANDCI prosegue le attività il 27 e 28 Novembre ad Assisi con il secondo progetto annuale vinto e finanziato dal MIC: “Cantiamo… la voce”, curata da Elisa Gastaldon: un percorso didattico-musicale per cori di voci bianche e scolastici in cui i ragazzi esplorano il mondo dei suoni, del ritmo e della voce, nel tempo, nello spazio e nella loro dinamica. Questo corso prevede spunti didattici per i laboratori corali e alfabetizzazione musicale, rivolto anche ai direttori dei cori della scuola dell’obbligo.

Importantissimo il convegno on-line Il Maestro di Cappella Oggi, dedicato allo studio ed agli approfondimenti sul ruolo del maestro di cappella e del musicista operante nella Chiesa cattolica.

Sono coinvolti illustri relatori come M° Mons. Denis Silano, musicista e musicologo, direttore della Cappella Musicale della Cattedrale di Vercelli, M° Mons. Gilberto Sessantini, musicista, Priore della Basilica di Santa Maria Maggiore in Bergamo, M° Mons. Valentino Miserachs-Grau, preside emerito del Pontificio Istituto di Musica Sacra in Roma, direttore emerito della Cappella Musicale “Liberiana” della Basilica di Santa Maria Maggiore in Roma, M° Mons. Giuseppe Liberto, direttore emerito della Cappella Musicale Pontificia “Sistina”.

I curatori del convegno sono stati i nostri soci: Roberto Brisotto, P. Matteo Ferraldeschi ofm ed Enrico Vercesi.

Prende vita anche il Coro Nazionale dei Direttori di Coro Italiani. ANDCI vuole offrire un’occasione di incontro periodico per i direttori di coro e per i compositori, al fine di incrementare la produzione compositiva corale italiana, e creare un momento di condivisione e studio sotto la direzione di vari direttori che a turno dirigeranno questa compagine. Sette composizioni di Simone Campanini, Salvo Gangi, Pietro Ferrario, Paolo La Rosa, Annalia Nardelli, Marco Schunnach, Eddy Serafini eseguite dal Coro Nazionale e pubblicate da Sonitus per ANDCI Collection Vol. II. Il concerto, aperto al pubblico, sarà nella Cattedrale di Salerno il 28 dicembre, la direzione affidata a Roberto Tofi.

ANDCI ha anche promosso e realizzato la fondazione di International Federation Choir Directors Associations, la nuova federazione internazionale a cui hanno aderito oltre l’Italia, le associazioni dei direttori di coro di Argentina, Armenia, Brasile, Colombia, Ecuador, Filippine, Giappone, Gran Bretagna, Messico, Serbia, Spagna e Turchia. Una federazione che ha lo scopo di promuovere le iniziative di ogni associazione nazionale in un circuito mondiale che ha interessi comuni e condivisi.

In ultimo voglio ricordare che quest’anno ANDCI ha completato l’iter previsto dalla legge sull’editoria per la registrazione della rivista DIRIGO presso il Tribunale di Rovereto.

Nuove e interessanti iniziative ci attendono per il futuro. L’invito che rivolgo a tutti perciò è di rinnovare con fiducia la propria partecipazione all’associazione, nella consapevolezza che ogni professionalità può solo essere valorizzata in un contesto qualitativo già istituzionalmente riconosciuto, e che si apre con forze proprie in contesti paritari internazionali.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: